Home » Chi sono i Tinananon?

Chi sono i Tinananon?


Salimbaa

 

Molti credenti ci hanno recentemente detto che stanno lottando, con i blocchi di Covid e lo stress economico che li fanno sentire confusi e timorosi del futuro. In questa newsletter vogliamo condividere una straordinaria testimonianza di come il Signore Gesù Cristo ha parlato a un giovane missionario,  Caleb Byerly , che viene da una piccola città della Carolina del Nord. Attraverso una serie di eventi incredibili, Dio lo ha usato per raggiungere una tribù precedentemente sconosciuta, i  Tinananon , che abitano nel profondo delle montagne delle Filippine meridionali.

Ci auguriamo che sarete molto incoraggiati e che Dio vi ricorderà della Sua incomparabile potenza e grazia. Se ha messo insieme un piano così amorevole e dettagliato per raggiungere questa piccola tribù, di certo non ha dimenticato te, la tua famiglia o la tua comunità! Continua a confidare nel Signore e studia la Sua Parola ogni giorno. Ha tutto sotto controllo!

Dopo aver letto il nostro breve riassunto,  scorri verso il basso e guarda i collegamenti a due video , che mostrano Caleb che racconta personalmente la straordinaria testimonianza.

 

 

Nel 2013, Caleb Byerly si è svegliato da un vivido sogno dato da Dio e ha iniziato a scrivere furiosamente tutto ciò che vedeva nel suo diario.

 

Nel sogno, Caleb stava guardando attraverso una montagna e vide una tribù che non aveva mai visto prima. Nel sogno chiese chi fossero e la gente rispose: "Noi siamo i Tinananon!" Poi un capo si avvicinò a lui portando uno strano strumento musicale. Caleb produce strumenti, quindi ha studiato attentamente i disegni dello strumento che ha visto nel sogno, che era diverso da qualsiasi cosa avesse visto prima. Egli ha detto:

 

“Aveva 30 corde che giravano intorno alla parte superiore di una ciotola d'oro, dall'esterno, che si incrociavano nel mezzo dello strumento. Improvvisamente ho ricevuto un download completo di tutto ciò che riguarda questo strumento, le sue dimensioni, di che materiale era fatto e anche come era accordato e suonato. Il capo tribù prese due bastoncini e iniziò a suonarlo, e l'intera tribù si rallegrò e adorò il Dio vivente. Era come se cielo e terra si fossero scontrati. Dopodiché mi sono svegliato dal sogno".

 

Caleb annotò tutti i dettagli che aveva visto e il nome della tribù Tinananon. Ha quindi realizzato disegni dettagliati della ciotola e delle sue dimensioni e materiali.Ha quindi cercato online qualsiasi riferimento alla gente di Tinananon, ma non ha trovato nulla. Non compaiono ancora in nessuna missione o negli elenchi di traduzione della Bibbia di gruppi di persone.

 

Come liutaio professionista, era incuriosito dall'idea di ricreare lo strumento che aveva visto nel sogno, ma il compito si rivelò troppo complicato. Frustrato, mise tutto da parte e rinunciò al sogno.

 

Circa sei mesi dopo, Caleb fece un viaggio missionario nell'isola di Mindanao, nelle Filippine meridionali. Mentre viaggiava nel retro di un jeepney (una specie di furgone scoperto molto usato nelle Filippine), un uomo seduto di fronte a Caleb non riusciva a smettere di fissarlo.

 

Caleb intraprese una conversazione educata con l'uomo e scoprì che era cristiano e che si chiamava Manigos. Caleb sentì lo Spirito Santo imprimergli nel cuore: “Chiedigli della tribù Tinananon”.

 

Dopo aver inizialmente resistito, Caleb ha finalmente raccolto il coraggio e ha chiesto all'uomo: "Conosci il Tinananon?"

 

Gli occhi dell'uomo si allargarono immediatamente e la sua bocca si spalancò. Si sporse in avanti e disse: “Ehi, loro sono la mia tribù! Sono un Tinananon! Come fai a sapere della mia gente?"

 

Manigos ha spiegato che la sua tribù vive in una regione montuosa pericolosa e remota di Mindanao in cui le persone del mondo esterno raramente entrano. Caleb invitò Manigos a venire nel luogo in cui si trovava e gli mostrò il suo diario con la parola Tinananon.

 

Manigos iniziò a scuotere la testa e le lacrime gli rigarono il viso. Ha detto: “Ricordi prima sull'autobus quando continuavo a fissarti? Sapevo di averti visto prima, e ora so dove. Ti ho visto anche in sogno!” Ha spiegato che ha lasciato l'area di Tinananon da giovane e in seguito ha incontrato Gesù Cristo mentre viveva nella grande città di Davao. Qualche tempo dopo, Dio lo richiamò alla sua tribù attraverso un sogno in cui vide se stesso tornare ad evangelizzare il suo popolo – con Caleb!

 

Entrambi gli uomini furono pieni di timore reverenziale per il modo in cui Dio li aveva fatti incontrare, e adorarono e pregarono insieme per diversi giorni. Manigos invitò Caleb a visitare la sua tribù, ma prima dovette tornare negli Stati Uniti.Mentre era lì, Caleb andò nel suo laboratorio e gridò a Dio, chiedendoGli di dargli saggezza e intuizione in modo da poter costruire lo strumento. Il Signore lo ha aiutato, e quando ha messo le corde su di esso per la prima volta ha detto: “L'ho accordato come l'ho sentito nel sogno. Ho preso i due bastoncini e ho iniziato a suonarlo. Era lo stesso suono che ho sentito nel sogno, ed ero davvero emozionato".

 

Caleb comprò un biglietto aereo e partì il giorno dopo per le Filippine, portando con sé lo strumento. Insieme a un amico, Caleb ha incontrato Manigos e i tre hanno guidato su una moto in montagna, diretti verso l'area di Tinananon. Dopo molte prove e pericoli, finalmente arrivarono ai margini di un villaggio di Tinananon, e Caleb sentì di nuovo che lo Spirito Santo lo pungolava: "Voglio che tu porti lo strumento al capo".

 

Chiesero come trovare la casa del capo, e seppero che viveva altre tre ore e mezza di distanza, dall'altra parte della montagna. Quando raggiunsero la casa del capo era quasi buio. Il fango coprì i loro vestiti mentre si avvicinavano a una piccola capanna di legno e bussavano alla porta.

 

Il capo aprì la porta e rimase scioccato nel vedere un uomo bianco. Caleb gli disse: "Sono venuto qui per farti un regalo", e teneva lo strumento tra le braccia tese, coperto da una coperta.

 

Quando il capo Suhat si tolse la coperta rimase senza parole e continuò a chiedere: "Dove hai preso questo strumento?"

 

"Beh, ce l'ho fatta", rispose Caleb.

 

“No, no, dico sul serio. Da dove lo hai preso?" ripeté il capo.

 

“Beh, se proprio vuoi saperlo, l'anno scorso ho fatto un sogno vivido, in cui ho sentito per la prima volta il nome della tua tribù, i Tinananon. Ho visto anche questo strumento musicale e ho sentito che il mio Dio mi ha mostrato come progettarlo.

Il capo scosse la testa incredulo mentre esaminava attentamente lo strumento, facendo domande al riguardo. Convocò altri capi tribù e loro gli girarono intorno increduli, indicandolo e dicendo la parola: "Salimbaa".

 

Alla fine, il capo fece loro un cenno e disse: "Devo mostrarvi una cosa". Percorsero un piccolo sentiero fino a una struttura chiamata Paluvaran, che nella loro lingua significa "casa di preghiera".

 

Questo era il luogo in cui il popolo di Tinananon adorava, e serviva anche da magazzino dove si conservano ceramiche, lavori in metallo, tessitura e altri manufatti come prova che la loro tribù esiste da molti secoli.

 

Il capo disse che avevano diversi strumenti musicali per ciascuno dei loro dei.Avevano un dio degli alberi, un dio delle pietre e un dio del fiume. Caleb notò che un punto era vuoto sulla parete tra gli altri strumenti. Il capo ha detto che tra 100 e 150 anni fa ci fu una guerra tribale e il loro strumento musicale più prezioso che adorava il Dio di tutti gli dei era stato loro portato via.

 

In risposta, il popolo di Tinananon ha creato un lamento che hanno cantato da allora, che dice: "Il Salimbaa ci è stato portato via, ma il Dio di tutti gli dei un giorno lo restituirà in modo che possiamo adorarlo".

Hanno detto eccitati: 'Oggi ci hai restituito il Salimbaa perduto!'”

Fu organizzato un raduno di capi tribù, e quando videro lo strumento e lo sentirono suonare, tutti gridarono: "Ecco! Questo è il Salimbaa!»

 

Hanno raccontato a Caleb di una leggenda che avevano a lungo custodito. Negli ultimi giorni, il Dio al di sopra di tutti gli dei, che chiamano Manama, sarebbe disceso dal cielo e avrebbe riunito a Sé tutti i giusti. I leader iniziarono a pregare Manama e dedicarono lo strumento a Dio.

 

          Caleb con il capo Tinananon e i Salimbaa.

 

 

In segno di onore speciale, il capo mise un copricapo sulla spalla di Caleb. "Ora ti consideriamo un capo della tribù Tinananon", ha detto. “Qualunque cosa credi che Dio ci chiami a fare, noi ti seguiremo”.

 

Caleb fu umiliato dal gesto, ma dovette lasciare il villaggio dopo aver passato tre giorni a pregare per il capo. Tornò pochi mesi dopo e scoprì che il capo aveva avuto un incontro con il Signore Gesù e aveva dato la sua vita per servire il vero Dio.

 

Alla seconda visita, il capo chiese se Caleb poteva aiutarlo a tradurre la Bibbia nella loro lingua. Un team di traduttori ha incontrato tutti i 50 capi e anziani del popolo Tinananon e il processo è iniziato.

 

Il capo Suhat è morto nel 2015, poco dopo l'inizio della traduzione. Da allora, quattro chiese sono state fondate tra i Tinananon, con Manigos usata da Dio per aiutare la sua gente a conoscere il Signore.

 

Caleb aggiunge: “È incredibile come i capi abbiano aperto la porta al Vangelo nella loro tribù. Nel 2019 abbiamo visitato di nuovo il Tinananon e abbiamo scoperto che Manigos aveva guidato bene il piccolo gruppo di credenti, e ora è cresciuto fino a raggiungere centinaia di cristiani!”

 

Per favore, goditi questo breve video, mentre Caleb Byerly condivide come Dio lo ha portato a raggiungere il popolo di Tinananon per Cristo.

 

 

*ADORAZIONE*

*ADORAZIONE* - NUOVA GERUSALEMME

SALA DI CULTO MANNHEIM (GERMANIA) ANDIAMO ALLA CASA DEL SIGNORE! ADORIAMO, LODIAMO, RINGRAZIAMO! CREDIAMO, UBBIDIAMO LA PAROLA DEL SIGNORE!

*ADORAZIONE* - NUOVA GERUSALEMME

Evangelista: Timpanaro Salvatore

*ADORAZIONE* - NUOVA GERUSALEMME

COLPORTAGE / EVANGELIZZAZIONE ATTRAVERSO LA STAMPA: GESU' TI SALVA! Lo SPIRITO SANTO Ti guida a LUI, attraverso la SACRA BIBBIA. Credi-ubbidisci! Ti battezzi e vieni salvato/a. Vivi conforme il Teovangelo. Sei un/a cristiano/a praticante. Vieni purificato/a, giustificato/a. La vita di perfezione cristiana è una comunione giornaliera con GESU' CRISTO. Vivere in santità!

OPERA MISSIONARIA CRISTIANA -PAVIA

OPERA MISSIONARIA CRISTIANA -PAVIA - NUOVA GERUSALEMME

QUESTO E' IL MIO SITO A PAVIA VIA CIVIDALE, 15

OPERA MISSIONARIA CRISTIANA -PAVIA - NUOVA GERUSALEMME

OPERA MISSIONARIA CRISTIANA -PAVIA - NUOVA GERUSALEMME

BENVENUTI NELLA CITTA' DI PAVIA. CON I PANNI DI PECCATORE NON SI ACCEDE A PAVITA. NUOVA GERUSALEMME!

COLPORTAGGIO IN GERMANIA - AL CENTRO LA SR. PRINZ

COLPORTAGGIO IN GERMANIA - AL CENTRO LA SR. PRINZ - NUOVA GERUSALEMME

TIMPANARO SALVATORE E DI COSTA GIUSEPPE

SCUOLA MISSIONARIA INTERNAZIONALE

SCUOLA MISSIONARIA INTERNAZIONALE - NUOVA GERUSALEMME

SCUOLA MISSIONARIA INTERNAZIONALE <1967-1969>

SCUOLA MISSIONARIA INTERNAZIONALE - NUOVA GERUSALEMME

EVANGELIZZAZIONE A WORMS MONUMENTO "RIFORMATORI"/ LUTHERPLATZ (1970)

SCUOLA MISSIONARIA INTERNAZIONALE - NUOVA GERUSALEMME

ESCURSIONE SCOLASTICA